Blog.
Testimonianze,
news e molto altro.

Blog
Testimonianze,
news e molto altro

News Roma Tiburtina

TRAINING PER IL BENESSERE PSICOLOGICO

All’inizio di ogni incontro di gruppo ci sarà un “MOMENTO RELAX” con specifiche tecniche di rilassamento. PROGRAMMA: SABATO dalle h.17.30 alle 19.00 14 ottobre: trovo uno spazio per prendermi cura di me 28 ottobre: l’abc delle emozioni 4 novembre: faccio i conti con lo stress 25 novembre: posso prendermi delle ‘pause’ ? Sì! 16 dicembre: il mio tran tran quotidiano ha anche cose belle! 13 gennaio: come posso sentirmi a mio agio nel mio corpo? 20 gennaio: imparo a volermi bene 10 febbraio: sto bene con me e con gli altri A cura delle Psicologhe Psicoterapeute dott.ssa Emma Carrano dott.ssa Silvia De Mai

Leggi Tutto »
News Roma Tiburtina

YOGA: MI ALLENO A STARE BENE

lezioni di yoga A differenza delle pratiche più dinamiche, nello YIN YOGA si tengono le posture anche per 3-5 minuti con l’idea di non fare nulla, di non agire, di non ripetere, di non utilizzare i muscoli. Questo ti permetterà di accedere ai tessuti più profondi del corpo che, per ritrovare salute, hanno bisogno di tempo e di idratazione. Sentirai, pratica dopo pratica, tutti i benefici di questo stile: calmerai la mente, ritroverai elasticità nel corpo e riscoprirai un nuovo equilibrio. Alcuni titoli delle lezioni: Fare ritorno: i reni e la gentilezza liberare le tensioni dal collo e dalle spalle La luce dell’estate: il maestro del cuore Lunar: pratica per conciliare il sonno Solar: pratica per iniziare la giornata. Ma ne abbiamo in mente molte altre per te… HATA YOGA In questo corso intraprenderai un viaggio attraverso i 7 chakra per riportarli in pieno equilibrio. Utilizzerai il corpo, il respiro, la meditazione e degli esercizi di visualizzazione. I chakra sono centri energetici situati sull’asse centrale del corpo umano, responsabili del funzionamento del nostro sistema energetico. Avere i chakra aperti e in equilibrio significa vivere al massimo delle proprie potenzialità e avere un’ottima salute fisica, mentale e spirituale. Ogni pratica di Yoga sarà, inoltre, un flow dedicato ad uno dei quattro elementi (terra, acqua, fuoco e aria), per farti esplorare dentro di te la fluidità dell’acqua, il calore del fuoco, la leggerezza dell’aria e il radicamento della terra. Attraverso la pratica yoga puoi lavorare su ognuno di questi elementi per riequilibrarli, al fine di ottenere un benessere psicofisico maggiore.

Leggi Tutto »

Che cos’è il COACHING NUTRIZIONALE

Il Coaching nutrizionale è una modalità innovativa di approcciare la nutrizione e il benessere generale, lostrumento non è quello di fornire solo un piano nutrizionale ma è quello di condurre le persone ad uncambiamento dello stile di vita attraverso un percorso di consapevolezza.Individuato l’obiettivo personale e individuate le cattive abitudini che ostacolano il percorso si pianificanole strategie per superarle in modo semplice, graduale ed efficace, tenendo conto di tutto il contesto fisico,salutare, familiare e lavorativo.Capiremo a titolo d’esempio; come conciliare le esigenze familiari, gli orari di lavoro, i pasti fuori casa, lecene con gli amici, le piccole trasgressioni di gola, come gestire il carrello della spesa ecc. si troveranno eattueranno soluzioni pratiche alle esigenze imprescindibili della persona e non viceversa.L’obiettivo desiderato sarà definito e raggiungibile, si terrà conto dell’unicità della persona e una voltaraggiunto sarà finalizzato con la piena autonomia e consapevolezza del come mantenerlo nel tempo, lebuone abitudini saranno consolidate e lo stile di vita modificato al meglio.

Leggi Tutto »

PERCORSO NUTRIZIONALE

IL PERCORSO NUTRIZIONALE NON E’ RINUNCIA, MA ARRICCHIMENTO L’OBIETTIVO DEL PERCORSO NUTRIZIONALE Pensiamo all’educazione nutrizionale come a un viaggio:il percorso alimentare. Giorno dopo giorno, il percorsoalimentare ci permette di imparare a conoscerci meglio,aiutandoci a stare bene con noi stessi ea prevenire moltissime patologie. L’obiettivodell’educazione nutrizionale, infatti, è quello di permetteredi raggiungere uno stile di vita sano e sostenibile, chediventi un’abitudine positiva e non un sacrificio. LE CATTIVE ABITUDINI CHE POSSONO OSTACOLARE IL TUO PERCORSO – BERE POCA ACQUA; l’acqua è un nutrientefondamentale per il nostro corpo e svolge numerosefunzioni vitali, sapere quanto, come e quale tipo di acquabere ti aiuterà a raggiungere il tuo obiettivo e il tuobenessere generale. -MANGIARE POCHE FIBRE; le fibre sono essenziali perregolare l’assorbimento dei nutrienti e per proteggere ilnostro organismo da diverse patologie. – MANGIARE POCHE PROTEINE; le proteine sono uno deiprincipali nutrienti ​​presenti nel cibo, sono presenti intutte cellule del nostro corpo e forniscono energia alcorpo, vengono utilizzati per costruire i muscoli, le ossa egli organi, occorre mangiarne la giusta quantità facendoattenzione alla qualità. -SBAGLIARE L’ASSOCIAZIONE DEGLI ALIMENTI;abbinare correttamente gli alimenti fra loro e saperpreparare un semplice piatto equilibrato è una dellechiavi per il controllo del peso corporeo, del senso disazietà e della distribuzione energetica durante lagiornata. -MANCANZA DI ATTIVITA’ FISICA; l’importanzadell’attività fisica è nota a tutti ma non deve esserepraticata solo con l’obiettivo di “bruciare di più” e magaricontrovoglia ma deve essere effettuata in proporzionealle proprie capacità ed esigenze fisiche, non deve essereeccessiva e soprattutto deve essere graduale, piacevole emotivante, fare bene al corpo e alla psiche. -MANGIARE POCO E TENDERE ALLE PRIVAZIONI;sentire fame per dimagrire o mantenersi in linea non èmai una buona idea, la fame è un segnale che il corpo ciinvia e che non possiamo ignorare, seguire un piano cheti nutre tenendo in considerazione le tue preferenze e gusti alimentari e prendere coscienza di ciò che fa bene edi ciò che fa meno bene è un passo importante per ilraggiungimento di uno STILE DI VITA che duri nel tempocome un’abitudine positiva. -SPILUCCARE DURANTE LA GIORNATA; uno degli erroripiù comuni è quello di tentare di trattenersi nel mangiaredurante i pasti per poi spiluccare e pasticciarecontinuamente tutto il giorno cibi inadeguati in modoincontrollato. -IMPOSTARE OBIETTIVI NON REALISTICI E RIMANEREDELUSI: quello che si mangia è importante ma ognuno dinoi reagisce in modo diverso, molti fattori possonoinfluenzare il modo in cui il corpo si trasforma, utilizza,elabora e immagazzina calorie o energia, fra questi ilmetabolismo, l’età, la genetica, lo stress, gli ormoni e lostile di vita possono svolgere un ruolo determinante nelriuscire o meno a raggiungere il peso e lo stato di forma chetu desideri, tener conto di tutto ciò è fondamentale perdeterminare un obiettivo raggiungibile e sostenibile per te,ciò che all’inizio potrebbe apparire un limite, in realtà èincredibilmente liberatorio e motivante perché percepiraidi poterlo raggiunge più facilmente di come pensi. -SENTIRSI IN COLPA per aver ceduto ogni tanto allatentazione. La mentalità “del tutto o del nulla” non portaa niente, raggiungere l’equilibrio è sempre la soluzionemigliore. -LASCIARE CHE LA “DIETA” TI RENDA INFELICE. Se una dieta ètroppo rigida e ti sta facendo evitare di mangiare fuoricon gli amici, non sarà sostenibile per perdere peso oincoraggiare la salute mentale, il cibo è convivialità,condivisione e rappresenta uno dei piaceri della vita,sapere come comportarsi e cosa scegliere in questeoccasioni è fondamentale. -IGNORARE I LIVELLI DI STRESS: Lo stress può influirenegativamente sul metabolismo e ostacolare ilraggiungimento degli obiettivi, i modi utili per contrastarelo stress sono tanti e venirne a conoscenza è unostrumento in più per il tuo benessere psico-fisico. -CERCARE RISPOSTE NELLE DIETE ALLA MODA:puntualmente veniamo a conoscenza della dieta delmomento promossa magari dal personaggio famoso diturno che promette sempre grandi risultati in poco tempoe di solito comporta un lungo elenco di restrizioni e cibi chenon si possono mangiare, le diete del genere non riescono alavorare sul costruire una relazione positiva con il cibo. Ladieta che promette una rapida perdita di peso o presenta unelenco di cibi “buoni” e “cattivi” non va bene. Quando ticoncedi il tuo giusto tempo per ottenere gli obiettivi, è lìche trovi risultati a lungo termine‼️ -ANNOIARSI: seguire una dieta alla lettera può essereeccitante inizialmente e riuscire a seguirla a lungo dipendedal grado di motivazione ma se deve diventare uno stile divita non deve e non può essere monotona e rimaneresempre uguale, indipendentemente dalle tue esigenze e dall’ obiettivo che stai perseguendo la varietà dei cibi e lealternative stagionali ti permetteranno oltre che unanutrizione più ricca e salutare di mantenere un altoatteggiamento motivazionale. ” Il percorso nutrizionale non èrinuncia, ma arricchimento.“ MI PRESENTO Sono Stefano Correggia, Coach certificato, Docente di ScienzeMotorie con specializzazione in Nutrizione Umana.Il mio obiettivo è affiancarvi nella ricerca di uno stile di vita daperseguire con determinazione, ma che sia sostenibile a lungotermine.Sono convinto che sia preferibile un’educazionealimentare, piuttosto che una “dieta” vista come rinuncia odovere.Condivido con voi la mia più grande passione, quella peruna vita semplice, sana e salutare. Il primo incontro, che dura circa 60 minuti, consiste in unaun’anamnesi completa del cliente, in cui si valutano gli aspettifisiologici e le abitudini alimentari e comportamentali. Tramiteun approfondito colloquio conoscitivo e mediante la tecnica del Coaching si decide insieme il migliore approccio risolutivo,l’obiettivo da raggiungere e le modalità da attuare perraggiungerlo al meglio.L’anamnesi fisiologica completa è perfezionata grazie ad unabilancia impedenziometrica, una sofisticata e modernastrumentazione per la valutazione della composizione corporeae tramite la misurazione delle circonferenze corporee.Conoscere la composizione corporea significa capire in modooggettivo ed analitico da cosa è composto l’organismo e venire aconoscenza delle percentuali di adipe, muscoli e acqua corporeae come queste componenti variano nel tempo. COME SI SVOLGERA’ L’INCONTRO? 1 STEP Con il primo incontro individueremole tue cattive abitudini e stabiliremole priorità e i tempi per affrontarle etrasformarle gradualmente, capiremoinsieme quale sia il percorso giustoper le tue esigenze e quanto sarà ladurata del percorso. 2 STEP Riceverai un percorso nutrizionalecreato per te, con tutte le indicazionie tutte le alternative necessarie perviverlo con libertà. 3 STEP Sarò al tuo fianco per sostenerti inquesto percorso nel seguente modo: 4 STEP Alla fine del percorso quandol’obiettivo sarà centrato riceveraiuno schema di mantenimento connumerose varianti che ti permetteràdi scegliere i cibi in libertà e avrai raggiunto la consapevolezza di comegestire la tua alimentazione in pienaautonomia ascoltando il tuo corpo.

Leggi Tutto »
Maddalena-prima-dopo
News Milano Carbonari

MADDALENA -9KG IN 3 MESI!

Maddalena ha perso 9 kg in 3 mesi! Così è diventata la nuova storia di successo del mese di agosto 2023. Maddalena, iscritta presso il Fitness Club Mrs.Sporty Milano Carbonari, in 3 mesi ha perso 9 kg! Il suo messaggio è così bello che vogliamo condividerlo anche con te: “Sono capitata da Mrs Sporty per caso, perché era molto vicino a casa. Ho incontrato delle trainer preparate e simpaticissime, che mi hanno guidato passo passo in un allenamento incrementale (non mi muovevo da 5 anni) e mi hanno insegnato di cosa il mio corpo ha bisogno.Ho avuto una dieta che non è una dieta, sono linee guida, facili da seguire e da adattare se non si mangia sempre a casa.Ho trovato un clima rilassato e divertente e non ho mai, ma proprio mai, sentito un’affermazione nutrizionale assolutista (internet ne è pieno!) di quelle che ti pregiudicano il rapporto col cibo. Piuttosto sono stata più volte invitata a “non calare troppo grassi e carboidrati”. In tre mesi ho perso 9 kg, 10 cm d girovita e 9 di fianchi.Non vi mentirò, di centimetri ne ho anche presi: direi almeno due o tre, in altezza, raddrizzando la postura.E c’è anche un altro aspetto negativo: si spende. Non per l’abbonamento, che è assolutamente in linea se non sotto la media di Milano.Ma avete idea di quanto costi rifarsi un guardaroba di due taglie più piccolo????!!! Ho appena rinnovato per un anno e raramente sono stata così convinta di una decisione.” Ci piace poter condividere storie di successo come quella di Maddalena. Esempi come questo rappresentano una soddisfazione immensa per il lavoro che tutti i giorni svolgiamo con passione, ma allo stesso tempo mostrano a tutte le donne che è possibile raggiungere ottimi risultati con un po’ di impegno. Maddalena per ottenere la storia di successo di agosto 2023 ha svolto l’allenamento Mrs.Sporty 2-3 volte a settimana, così in soli 30 minuti di allenamento e alcuni consigli alimentari applicati ai pasti di tutti i giorni è riuscita a perdere ben 9 kg in 3 mesi. Una perdita di peso equilibrata e sana, senza traumi al corpo. Anche tu puoi cambiare le tue abitudini quotidiane e migliorare la qualità della tua vita senza grandi rinunce e senza stress. Se vuoi capire come fare entra nella community di Mrs.Sporty, avrai un allenamento personalizzato sul tuo obiettivo, un team preparato e assistenza continua durante gli allenamenti, un ambiente divertente e allegro dedicato solo alle donne e tanto altro. Prenota il tuo allenamento di prova gratuito a questo link: www.mrssporty.it/allenamento-di-prova/ Puoi venire ad allenarti con chi vuoi, porta con te un’amica! Ti aspettiamo!

Leggi Tutto »
allenarsi-in-gravidanza
News Milano Carbonari

ALLENARSI IN GRAVIDANZA

sara si allena al 5° mese di gravidanza La gravidanza è uno dei momenti più importanti nella vita di una donna, soprattutto perchè il corpo cambia e con esso anche le emozioni e le sensazioni fisiche. Tante future mamme si chiedono se fa bene allenarsi in gravidanza oppure se può essere pericoloso per la vita del nascituro. Innanzitutto è importante chiarire che una donna in gravidanza dovrà necessariamente cambiare le proprie abitudini perchè non riuscirà a fare tutto quello che faceva nella sua routine quotidiana.  Da cosa dipendono questi cambiamenti? Vediamo insieme come cambia il corpo in gravidanza: – aumento progressivo del peso, determinato dal crescere del bimbo nella pancia, – aumento del seno e cambio di postura della schiena dovuta al peso crescente, – cambio della frequenza respiratoria, – utilizzo veloce di riserve di glicogeno, per questo diventa importante assumere carboidrati 2 ore prima dell’allenamento per evitare ipoglicemia. I cambiamenti del corpo sono tanti e diventa molto importante un aiuto in questa fase di evoluzione. Come può una donna aiutare il proprio corpo durante la gravidanza? Un consiglio che diamo a tutte le donne, in base alle proprie possibilità e che non stiano vivendo una gravidanza a rischio, è di fare attività fisica per aiutare il corpo ad affrontare serenamente tutte le fasi della gravidanza. Da Mrs.Sporty l’allenamento viene sempre personalizzato in base all’obiettivo o alla condizione fisica dell’iscritta, quindi è possibile adattare gli esercizi per svolgere un corretto allenamento in gravidanza.  Proprio come è successo a Sara, iscritta a Mrs.Sporty Milano Carbonari, che si allena in gravidanza con regolarità (almeno 3 o 4 volte a settimana). Sara è iscritta da un anno, quindi la sua scheda iniziale di esercizi era completamente diversa, ma poi insieme alle trainer Federica e Francesca è riuscita a impostare un programma specifico per la sua gravidanza. Vuoi sapere come ci si sente ad allenarsi durante la gravidanza? Premi play sul video di sotto e in 3 minuti avrai tutte le risposte! ALLENARSI IN GRAVIDANZA AL 5° MESE! Clicca sul tasto qui sotto e cerca il Fitness Club MRS.SPORTY a te più vicino e scopri il fitness di 30 minuti, per donne di tutte le età! Vai alla prova!

Leggi Tutto »
News Milano Carbonari

Allenamenti all’aperto durante il mese di maggio!

Partecipa anche tu alla nuova e bellisissima iniziativa Mrs.Sporty per il mese di maggio! Tutti i martedì alle ore 18:00 ti aspettiamo (meteo permettendo) ai giardinetti all’ingresso della Martesana, nel piccolo spiazzo vicino alla bocciofila, per un allenamento all’aperto firmato MRS.SPORTY, in compagnia di tante altre Sporty Ladies! Puoi portare con te in questi appuntamenti di maggio le tue amiche, vicine di casa, colleghe, ecc… l’importante è che abbiano voglia di fare fitness e di divertirsi con il nostro fantastico gruppo. Per accedere all’allenamento è necessario: 1) indossare una maglietta rosa  2) portare un asciugamano 3) avere una bottiglietta d’acqua (è possibile riempirla alla fontana del parco) 4) portare con te tutte le amiche che vorrai! Per prenotare il posto all’allenamento all’aperto mandaci un whatsapp al numero del Club Mrs.Sporty Milano Carbonari: 3891369402 Se non conosci il nostro team, chiamaci al numero di telefono e una nostra trainer ti darà tutte le informazioni. Ti aspettiamo!!! #mrssporty #mrssportyallenamentoallaperto #fitnesssoloperdonne

Leggi Tutto »
Testimonianze club

Carlotta Tagnin: una vita da sportiva

COME SEI VENUTA/O A CONOSCENZA DI MRS.SPORTY? Siamo venute a conoscenza del concept Mrs.Sporty in occasione dell’inaugurazione della palestra pilota di Piazza Carbonari a Milano grazie a mia mamma e a mia figlia Elisa, invitate da  Massimo Puppo, amico e collaboratore Mail Boxes Etc. di famiglia, ora franchisor e titolare del marchio Mrs.Sporty in Italia (GOSPORTY). PRIMA DI APRIRE IL FITNESS CLUB ERI GIA’ IMPRENDITORE? SE SÌ DI QUALI ATTIVITA’? SE NO, DI COSA TI OCCUPAVI? Nella mia vita, prima di aprire la palestra Mrs.Sporty a Bassano del Grappa, sono stata per 30 anni casalinga dedicandomi interamente alla mia numerosa famiglia (marito e 5 figlie). QUANDO E PERCHE’ HAI DECISO DI APRIRE IL TUO CLUB? Nel corso dei primi mesi del 2016, stimolati dalla positiva impressione avuta da mia figlia per la palestra pilota di piazza Carbonari – Milano e spinti dal desiderio di dare a lei, in primo luogo, e alle altre nostre figlie, poi, un’opportunità per il loro futuro, io e mio marito Edoardo (senza il quale nulla sarebbe stato!) abbiamo deciso di abbracciare il progetto. COM’E’ INIZIATA L’AVVENTURA? “L’avventura” ,se così può essere definita, si è presentata fin dall’inizio per tutti i suoi lati positivi  poiché il 17/01/2017, primo giorno d’apertura, abbiamo aperto con 150 clienti e da quel momento  siamo sempre aumentate, di mese in mese, fino ad arrivare alla nostra massima espressione, 470 clienti, nel giro di 3 anni. Il concept piaceva alle donne della nostra zona, i  risultati si vedevano e il passaparola funzionava e funzione tutt’ora! QUAL E’ STATA LA SFIDA PIU’ DIFFICILE? Senza dubbio i mesi trascorsi cercando di sopravvivere durante l’emergenza covid 2020-2021 che però ci ha piegate ma non spezzate. Siamo ripartite perdendo una buona fetta di clienti che hanno accusato il colpo psicologico inferto dall’ incertezza della situazione che abbiamo vissuto, ma molte di loro stanno ora ritornando. COSA TI APPASSIONA DI QUESTO LAVORO? Il costante e stimolante confronto con le diverse dinamiche relative al mondo femminile. Gli obiettivi di ciascuna delle nostre clienti sono una sfida giornaliera che ci tiene vivi, che ci ha dato la forza di tenere duro di fronte alle difficoltà passate e che ci stimola a proporci sempre in maniera un po’ diversa. IN BASE A QUALI CARATTERISTICHE HAI SCELTO LE TUE COLLABORATRICI? Non tutte le nostre collaboratrici sono donne! Le nostre collaboratrici femminili sono personal trainer che vivono quotidianamente le difficoltà di gestione di una “giornata femminile” relativamente alla possibilità di dedicarsi un po’ di tempo e a praticare dello sport. Per questo riescono ad essere d’aiuto a tutte le nostre clienti!  Il nostro Team inoltre è composto anche da una pari presenza maschile.  I nostri personal trainer sono di fondamentale importanza perché la loro presenza, in un  ambiente  femminile, gioca un ruolo di confronto equilibrato nelle diverse dinamiche quotidiane. Senza contare che sanno fare da collante, creare gruppo e trascinare creando complicità, ognuno a modo proprio, le clienti! QUAL’E’ LA SODDISFAZIONE PIU’ GRANDE DI QUESTO LAVORO? Senza dubbio la fidelizzazione di molte di loro che da anni ci rinnovano la loro fiducia. Non ultimo esser riuscite ad avvicinare alla pratica dell’attività fisica un numero molto alto di   donne che non l’avevano mai svolta nella loro vita o che da tempo l’avevano abbandonata per vari motivi. CHE OBIETTIVI HAI PER IL FUTURO DEL TUO CLUB? Sicuramente quello di riportarlo ai livelli pre-covid ma poi anche di essere in grado di proporci, anno dopo anno, in maniera sempre più accattivante nel rispetto delle diverse necessità che si manifestano di volta in volta. E’ un mondo, quello del fitness, che corre velocemente! DAI UN CONSIGLIO A CHI VORREBBE APRIRE UN’ATTIVITA’ COME LA TUA… Il nostro consiglio più sincero è quello di aver la massima fiducia nel format cui ci si affida,di lavorare ogni giorno  col cuore , il sorriso, la sensibilità, la professionalità e la consapevolezza  di chi si interfaccia ogni giorno con una realtà molto delicata … si lavora per il benessere e non ci si può improvvisare. Alle spalle abbiamo una realtà che ci mette a disposizione ogni mezzo per poterci proporre al meglio… il resto lo dobbiamo mettere noi

Leggi Tutto »