MAMMA MIA CHE SONNO!

“Uno stato comportamentale caratterizzato da un temporaneo abbassamento del livello di coscienza e della riduzione della funzionalità biologica”.

Così viene definito il “sonno”, una necessità biologica, uno “stato di riposo” contrapposto alla veglia.

Ma cos’è esattamente il sonno? E perché è così cruciale per la nostra salute e il nostro benessere? In questo articolo, esploreremo i vari aspetti del sonno, dalle sue definizioni alle teorie che ne spiegano la sua importanza, fino ai modi per migliorarne la qualità.

IL SONNO

Il sonno, come abbiamo detto, è uno stato fisiologico caratterizzato da un ridotto livello di consapevolezza e reattività agli stimoli esterni. Tutti gli esseri viventi, dai mammiferi agli uccelli, dai pesci agli insetti, hanno bisogno di dormire, chi più chi meno. L’essere umano trascorre circa ¼ della sua vita in questo stato.

Le teorie sul sonno sono varie e molteplici. Alcuni studiosi suggeriscono che il sonno serva a ripristinare le risorse del corpo, mentre altri ritengono che svolga un ruolo nel consolidamento della memoria e nell’elaborazione delle esperienze del giorno.

In qualsiasi caso, dormire bene sembra essere essenziale per il corretto funzionamento del sistema immunitario e del sistema nervoso centrale, per il benessere generale e la salute fisica e mentale.

Dormire bene è una questione sia di “quantità”, cioè quante ore dormiamo per notte, sia di “qualità”, cioè come dormiamo.

La quantità di sonno necessaria varia in base all’età, al sesso e allo stile di vita. In generale, gli adulti dovrebbero dormire tra le 7 e le 9 ore ogni notte per mantenere una buona salute.

Con “qualità” invece ci si riferisce alla capacità del nostro corpo di passare attraverso i diversi stadi del sonno, Rem e non Rem.

Il sonno non è un processo uniforme, ma si divide appunto in due fasi principali: il sonno REM (Rapid Eye Movement) e il sonno non-REM. Durante una normale notte di sonno, passiamo attraverso circa 4-5 cicli di sonno REM e non-REM.

Il sonno non-REM è diviso ulteriormente in tre stadi: il sonno leggero (fase N1 e N2) e il sonno profondo (fase N3). Durante il sonno leggero, il corpo inizia a rilassarsi e la frequenza cardiaca e respiratoria diminuiscono. Nel sonno profondo, le onde cerebrali rallentano ulteriormente e il corpo entra in uno stato di ristoro più profondo, che è cruciale per la rigenerazione fisica e il recupero.

Durante il sonno REM, invece, si verificano movimenti oculari rapidi e l’attività cerebrale è simile a quella della veglia. È in questa fase che si svolgono i sogni più vividi. Nonostante il corpo sia rilassato, il cervello è estremamente attivo. Durante il sonno REM, il sistema nervoso centrale invia segnali per impedire il movimento dei muscoli volontari, evitando così che i sogni vengano attuati fisicamente.

Un sonno non sano, per quantità o qualità, può essere causato da una varietà di fattori, tra cui lo stress, l’ansia, le abitudini di vita poco salutari, disturbi del sonno come l’insonnia o l’apnea notturna ecc.

Inoltre, gli effetti di un sonno non riposante possono essere devastanti, influenzando negativamente la salute mentale, la memoria, sullo stato d’animo, sulle capacità cognitive e sulle prestazioni fisiche e persino il sistema immunitario. Può inoltre aumentare il rischio di obesità, diabete, malattie cardiache e disturbi mentali.

Fortunatamente però, ci sono diverse strategie che possono aiutare a migliorare la qualità del sonno e favorire un riposo più ristoratore.

Investire nella qualità del sonno non è solo una questione di sentirsi riposati al mattino, ma ha ripercussioni su tutti gli aspetti della nostra vita, dall’umore alla concentrazione, dalle prestazioni cognitive alla salute fisica e mentale. Ricordiamoci quindi di dare al sonno l’importanza che merita e di adottare abitudini sane che favoriscano un sonno ristoratore. Svegliarsi riposati e rinnovati ogni giorno è il primo passo per affrontare la vita con energia e vitalità.

Se vuoi anche tu avere una vita fisicamente e mentalmente sana vieni a trovarci da Mrs.Sporty. il nostro centro per sole donne, dove puoi provare il fitness tutto al femminile di soli 30 minuti.
Non sei ancora iscritta in un Fitness Club Mrs.Sporty? Scopri il centro più vicino a te e prenota un allenamento di prova gratuito! Ti aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *